Giornata di studi promossa da FARE CULTURA: “Inclusioni Culturali”, appuntamento venerdì 26 maggio

Fare Cultura raddoppia. Dopo il convegno “L’arte delle Olimpiadi” promosso nel 2016 in occasione dei 50 anni della Scuola dello Sport del Coni, quest’anno l’Associazione propone una giornata di studi dal titolo “L’Italia e le culture del Mediterraneo“, organizzata dalla nostra socia Lara Scanu, che si terrà venerdì 26 maggio a Barberini Corsini Gallerie Nazionali.
L’appuntamento, che si configura come un workshop tematico di discipline umanistiche, ha l’obiettivo di rintracciare gli elementi che, all’interno del patrimonio culturale, storico e artistico italiano, testimoniano l’apertura, l’accoglienza e, talvolta, la diffidenza verso “mondi altri”, cercando di accogliere le novità portate e di farle
proprie, integrandole con esigenze e tradizioni preesistenti.
L’obiettivo è quindi quello di lavorare sulle “immagini”, non solo figurative ma anche testuali, facendole interagire con il loro contesto e restituendo l’inclusione di queste incursioni “forestiere” nel patrimonio italiano.
Il programma è articolato in quattro sezioni dedicate ad altrettante macro aree tematiche – il ritratto, la testualità, i viaggi dell’arte e le inclusioni territoriali – che saranno dibattute da archeologi, filologi, storici e storici dell’arte, cercando di utilizzare degli strumenti universali a partire da una tematica comune, ma avendo come premessa degli approcci teorici differenti.

Per scaricare il programma clicca qui: BROCHURE INCLUSIONI CULTURALI WEB

Per info e adesioni: inclusioniculturali@farecultura.com